Qual è il trattamento?

Il bambino vittima di abuso necessita di una presa in carico a vari livelli:

 - Nei casi di urgenza/ambiente non protettivo si ricorre a ricovero presso struttura Ospedaliera a scopo cautelativo

 - Sulla base della valutazione effettuata viene indicato un  intervento che può essere di tipo:

 - Psicoterapeutico individuale (la letteratura indica come tipo di intervento più efficace la terapia Cognitivo-Comportamentale focalizzata sul trauma TF-CBT)

 - Riabilitativo

 - Supporto alla genitorialità/terapia familiare

 - Farmacologico

 - Presa in carico da parte dei Servizi Sociali di competenza

 - Follow up per valutare l'andamento clinico del bambino sul piano dello sviluppo e psicopatologico

 - Lavoro di Rete con i Servizi del Territorio (Tribunale dei Minori, Servizi Sociali, Servizi Materno Infantile, ASL, Centri Antiviolenza)



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile