Qual è il trattamento?

Quando la sintomatologia è particolarmente invalidante, la terapia farmacologica può essere di grande aiuto.

Tuttavia, per ottenere risultati certi e duraturi, è necessario associare interventi con tecniche riabilitative e psicoterapiche che, nella maggioranza dei casi, contribuiscono a moderare, se non ad estinguere, i sintomi, mantenendo i risultati nel tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile