Qual è il trattamento?

Molte sono le terapie utilizzate per il trattamento dell'ansia, ma l'approccio di eccellenza è la terapia cognitivo-comportamentale. La terapia per l'ansia può essere condotta a livello individuale o di gruppo. La lunghezza del trattamento dipende dalla gravità e dal tipo di disturbo. La terapia cognitivo-comportamentale esamina i pensieri e le credenze negative sul mondo e su se stessi ed analizza i comportamenti e le reazioni alle fonti d'ansia, mirando a modificare la percezione che abbiamo delle situazioni.

Secondo l' American Psychological Association, con la terapia cognitivo-comportamentale si può ottenere un miglioramento significativo già entro 8 -10 sedute.

La farmacoterapia è raccomandata in combinazione con l'intervento psicoterapico nei casi di grave interferenza funzionale del disturbo o quando non vi sia stata risposta al trattamento



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile