Quanto è frequente il problema

In Italia circa 3 milioni di persone, pari al 5% della popolazione, soffre di disturbi del comportamento alimentare (DCA): il 90% sono donne, anche se sempre più numerosi sono gli uomini che manifestano questi sintomi e si rivolgono a strutture specializzate.

La prevalenza dell'anoressia viene stimata tra lo 0,2 e 1%, quella della bulimia tra lo 0,5 e il 3% e del BED dell'1,6 %.

Studi epidemiologici sull'incidenza dei DCA mettono in evidenza negli ultimi anni un abbassamento nell'età di esordio fino agli 8 anni. 

Il tasso di mortalità tra le pazienti anoressiche supera il 18% mentre per la bulimia varia dall'1 al 3%. 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile