Quali sono le cause?

I Disturbi Specifici dell'Apprendimento hanno un'origine neurobiologica. Gli studi condotti su famiglie di bambini con Disturbi Specifici di Apprendimento e su gemelli omozigoti con Disturbi Specifici di Apprendimento confermano in buona misura una base genetica (65%). E' probabile, quindi, che un genitore o un parente stretto di un bambino con Disturbi Specifici di Apprendimento abbia avuto, a sua volta, problemi nell'imparare a leggere, a scrivere o nel calcolo.

I Disturbi Specifici di Aapprendimento sono maggiormente frequenti nei maschi (rapporto 3:1). Alla base può esserci un deficit di natura fonologica (ad esempio può essere ridotta la capacità di identificare parole in rima e/o di scomporre una parola nei singoli fonemi che la compongono), un deficit di processamento visivo (alterazioni visive che riguardano i movimenti oculari), un deficit di attenzione visiva (ridotte capacità nell'isolare uno stimolo), un deficit di automatizzazione (capacità di rendere automatica una competenza).  



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile