Il Prof. Vicari parla dell'allarme dei suicidi in Italia tra i minorenni

Il prof. Stefano Vicari ha rilasciato un'intervista al Messaggero riguardo l'ultimo episodio di suicidio di un minorenne, avvenuto a Torino: un 12 enne si è tolto la vita in quanto temeva la separazione dei genitori.

ll Professore, a tal proposito, fa luce sulle statistiche inerenti i casi di suicidio in Italia tra i giovani.

In particolare si stima che sui 4mila decessi legati al suicidio, il 12% riguarda giovani e giovanissimi. un numero allarmante.

Chiarisce , inoltre, che l'atto distruttivo non deve essere considerato come qualcosa di estemporaneo, ma piuttosto come il risultato di un percorso di forte malessere.

Tra le cause principali che portao al suicidio è da considerare sicuramente la depressione, un disturbo psichiatrico grave, che può avere esordio proprio nell'età evolutiva. L'8 % degli adolescenti, infatti, soffre di depressione. 

 

suicide 2018



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile