Quando si manifesta?

Nell'età prescolare (3-6 anni) si riscontra la massima iperattività motoria, frequenti crisi di rabbia, gioco ridotto e semplificato, litigiosità, provocatorietà, assenza di paura e di senso del pericolo, incidenti frequenti, comportamenti aggressivi, disturbi del sonno.

Generalmente in età scolare (6-12 anni) si effettua la prima diagnosi, ma le caratteristiche del disturbo sono presenti già nella prima infanzia. In questa fascia d'età i bambini con ADHD mostrano un' apparente accentuazione di irrequietezza, maggiore evidenza della disattenzione e impulsività, frequenti difficoltà scolastiche, evitamento di compiti cognitivi, rifiuto da parte dei compagni, bassi livelli di autostima.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile