Il Prof. Stefano Vicari parla di Autismo: quante diagnosi e quali cure in Italia

 Autismo Porta a Porta 2018

Il Prof. Stefano Vicari è intervenuto alla trasmissione "Porta a Porta" del 5 Aprile 2018 a proposito di Autismo.

In merito alla relazione tra vaccini e comparsa dell'autismo, il professore ha dichiarato che la sua posizione è dalla parte della scienza, spiegando come non esista una relazione di causa-effetto tra i due elementi, ma un'estrema coincidenza temporale tra essi. Infatti, è proprio intorno all' anno e mezzo di vita del bambino, periodo in cui viene sottoposto alle prime vaccinazioni, che compaiono i primi sintomi clinici riconducibili ad una diagnosi di disturbo dello spettro autistico. 

Inoltre, il Prof Vicari ha esortato la popolazione generale a pensare all'autismo come ad un disturbo ad ampio spettro che non affligge solo il bambino, ma anche la sua famiglia, che diventa anch'essa "autistica". La realtà drammatica di queste famiglie è da rincondurre alla grande solitudine che vivono ogni giorno, soprattutto nella fase post diagnosi.

E' quindi fondamentale organizzare l'assistenza non solo in centri di alta specializzazione, ma anche in realtà assistenziali e riabilitative più vicine alla famiglia. Bisogna garantire percorsi di trattamento che vadano oltre la diagnosi e che lavorino per migliorare il destino e la qualità di vita delle famiglie e per aumentare le potenzialità dei bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile