Ansia sociale nella transizione ad esordio psicotico franco

Ansia socialeDi recente pubblicazione da parte della nostra unità operativa, in particolare il gruppo che di occupa della valutazione degli adolescenti a Rischio di Esordio Psicotico (Ultra High Risk-UHR), una revisione della letteratura sul possibile ruolo dell'ansia sociale nella transizione ad esordio psicotico franco. Tale revisione ha come obiettivo quello di analizzare la prevalenza del Disturbo d'Ansia Sociale nella popolazione UHR e la sua relazione con il contenuto e la gravità dei sintomi psicotici attenuati. Inoltre si è analizzata l'associazione tra Disturbo d'Ansia Sociale e il funzionamento, in particolare in termini di ruolo sociale (funzionamento sociale).

L'Ansia Sociale è stata identificata come una delle più comuni diagnosi di Disturbo d'Ansia nella popolazione UHR con una percentuale del 42% di individui che soddisfano i criteri per questo disturbo. Inoltre il dato più rilevante è che l'Ansia Sociale sembra essere correlata alla gravità della sintomatologia positiva attenuata, in particolare allo sviluppo di pensieri paranoidei.

Sulla base di ciò, dalla nostra revisione emerge che la valutazione del Disturbo d'Ansia Sociale, insieme ad altri Disturbi d'Ansia, dovrebbe essere di routine, nella pratica clinica, per tutti gli individui UHR che richiedono un aiuto.
Dal punto di vista terapeutico, un obiettivo della terapia cognitivo-comportamentale (CBT), indicata nelle linee guida europee per il trattamento di queste condizioni,  potrebbe essere proprio l'ansia sociale. Infatti, adolescenti e giovani adulti UHR, possono essere supportati con tale approccio al fine di migliorare l'esame di realtà e la consapevolezza delle distorsioni dei propri contenuti cognitivi.

Gli studi analizzati sono pochi poichè in letteratura si riscontra un gap relativo a tale argomento. Pertanto, si rendono necessari ulteriori studi, in particolare di tipo longitudinale, su campioni clinici di adolescenti e giovani adulti UHR affinchè si possa studiare la relazione tra Disturbo d'Ansia e la transizione verso la psicosi e le variabili che mediano tale relazione (per esempio decadimento del funzionamento sociale con estremo ritiro).

Clicca qui per leggere lo studio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile