Un modello di Terapia ADHD Integrata Multimodale (TAIM)

L’esperienza del Gruppo di lavoro dell’OPBG

adhd terapia

Attualmente il gruppo di lavoro per l'ADHD dell'Ospedale Bambino Gesù si sta occupando della sperimentazione dell'efficacia di un trattamento per l'ADHD che preveda un lavoro multimodale ad indirizzo cognitivo comportamentale.

Secondo le linee guida internazionali (SINPIA, 2002; NICE, 2008; SIGN, 2009), oltre al farmaco i risultati migliori sono presentati dall'intervento di parent training, ma gli studi controllati che valutano l'efficacia di interventi diversi sono ridotti (Safren, 2005; Philpsen, 2007; Ramsey, 2008; Virta, 2010; Antshel 2012, Waxmonzky, 2012).

Il nostro lavoro si propone di verificare l'efficacia del parent training di gruppo (PT) rispetto alla terapia cognitivo comportamentale di gruppo (CBT) in bambini con ADHD. I bambino con cui abbiamo lavorato fin'ora hanno tra gli 8 e i 12 anni e non hanno mai fatto un lavoro di terapia specifico per l'ADHD.

Di recente abbiamo avuto modo di presentare i primi risultati del lavoro alla nona edizione del convegno di Bressanone ("Giornate di neuropsicologia dell'età evolutiva" 15-18 gennaio 2014) da cui è emerso un trend di miglioramento della sintomatologia ADHD misurato con le scale CBCL genitori, CONNERS insegnanti e ToL bambini, ad indicare l'utilità della struttura terapeutica proposta. Per un confronto tra i due gruppi e la presentazione dei relativi dati si attenderà alla fine del trattamento.  

 

 carmen.napolitano@opbg.net

 


Vedi anche

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Ospedale Pediatrico Bambino Gesù - U.O. Neuropsichiatria Infantile